Lettura dei contatori

contatori-intelligenti-acqua-contatori-acqua-610x425

La nostra azienda si predispone a completare i servizi offerti, proponendo anche la contabilizzazione e ripartizione dei consumi offrendo così agli utenti un servizio professionale  a 360° che prevede i servizi dettati della legge come la derattizzazione, la disinfezione delle vasche dell’acqua potabile e la lettura  dei contatori. La nostra azienda si  propone essenzialmente di prendere in carico dai rappresentanti dei condomini, l’acquisizione della bolletta del consumo di acqua potabile che viene emessa per l’edificio, dopo aver predisposto la lettura per ogni singolo appartamento e del contatore generale,concludendo con la ripartizione del consumo e dell’importo della bolletta generale a tutti i condomini in base al consumo rilevato con lettura suddetta.

D.P.C.M 14 Marzo 1996 n 62 s.o

*La legge n° 36 del 5 Gennaio 1994 è stata abrogata e superata con D.L. n° 152 del 3 Aprile 2006 dove si rafforza quanto detto, allargando tale obbligo anche alle attività produttive e terziarie.  Ogni condomino può  imporre, a tutti gli altri vicini l’istallazione dei medesimi, se non amichevolmente, in assemblea, anche a mezzo di ordinanza del Giudice di Pace competente nella materia .L’installazione di questi contatori costituirebbe non solo un risparmio idrico ma risolverebbe i continui abusi, e litigi che nascono dalla ripartizione delle spese. Nei condomini, infatti, la suddetta ripartizione delle spese avviene in base al valore millesimale dell’appartamento o in base al numero dei residenti in ogni singolo appartamento.Ma queste non è la soluzioni ideale, in quanto nessuno risparmia l’acqua, sapendo che la spesa, sarà ripartita tra tutti.

Estratto del D.P.C.M.

8.2.8. Misurazione.

La misurazione dei volumi consegnati all’utente si effettua, al punto di consegna, mediante contatori, rispondenti ai requisiti fissati dal decreto del Presidente della Repubblica 23 agosto 1982, n. 854, secondo la direttiva comunitaria n. 75/33. Là dove esistono consegne a bocca tarata o contatori non idonei, deve avvenire l’installazione di contatori a norma di legge.

In relazione a quanto disposto dall’articolo 5, comma 1, lettera c), della legge *5 gennaio 1994, n. 36, dove attualmente la consegna e la misurazione sono effettuate per utenze raggruppate, la ripartizione interna dei consumi deve essere organizzata, a cura e spese dell’utente, tramite l’installazione di singoli contatori per ciascuna unità abitativa.

Hai delle domande?

Contattaci per qualsiasi informazione!

  • Sopralluogo sul posto per inizio servizio
  • Acquisizione della bolletta condominiale
  • Lettura dei contatori dei singoli condomini
  • Ripartizione del consumo della bolletta ente erogatore in base al consumo della singola unità immobiliare
  • Fatturazione su bolletta cartacea

Se trovate il vostro contatore dell’acqua illeggibile o danneggiato perchè ghiacciato o per qualsiasi altro motivo chiamate subito il vostro gestore e fatelo sostituire immediatamente, un contatore volumetrico illeggibile e danneggiato non è di nessuna utilità e potrebbe iniziare a perdere.

Intervento sicuro

Intervento sicuro e a norma

Tempestivi ed Efficenti

Interventi celeri con massimo risultato

Supporto 24/24

Sempre disponibili a prender in carico le vostre richieste

Scroll Up