Analisi delle Acque

caves-pool-clear-crystal-water-underwater-jungle-gallery

L’analisi delle acque potabili di condomini e delle  abitazioni private è un attività molto importante, sottolineato anche dall’articolo 1 del Decreto Legislativo numero 31/2001: in quanto permette di assicurare la salute delle persone, eliminando difatto i possibili effetti negativi nell’eventualità della contaminazione della stesse. Quindi è obbligatorio ai sensi di legge per condomini, imprese alimentari e aree comuni in generale, le analisi acque destinate al consumo umano. La nostra azienda si propone di garantire questo servizio su tutto il territorio ligure. Con interventi ai sensi di legge

L’acqua viene sottoposta ad analisi igienico-sanitarie : per poter accertarsi della potabilità della suddetta secondo i parametri stabiliti , nel caso che le analisi palesino che le caratteristiche dell’acqua non siano conformi ai parametri sopracitati ELLE.CI. si premura di garantire un  trattamento delle acque per ristabilirne la potabilità per il consumo umano.

Quindi si può intuire che è necessario attuare  controlli con cadenza annuale, eseguiti da laboratori di analisi certificati e riconosciuti dal Ministero della Sanità.

La nostra azienda sipropone di fare attuare degli interventi di controllo delle acque conformi ai contenunuti nel Dgls 31/01 dove si definiscono i parametri di valutazione per le caratteristiche qualitative dell’acqua, distinguendoli in:

  1. parametri microbiologici
  2. parametri chimici
  3. parametri indicatori

Per ogni parametro sono stabiliti dei valori di parametro da rispettare nell’acqua dell’acquedotto.
In circostanze eccezionali, la Regione permette la possibilità di deroghe su alcuni parametri sempre nell’attenzione di non pregiudicare la salute umana.
I controlli sono realizzati dai soggetti gestori (controlli interni) sia dalle autorità sanitarie ASL (controlli esterni), indispensabili per verificare le caratteristiche dell’acqua;  solo i controlli  dell’Azienda Sanitaria Locale (ASL) possono formalmente dare una valutazione della potabilità dell’acqua. Gli esiti delle rilevazioni analitiche ottenute dall’ente gestore non hanno rilevanza esterna, ma  la finalità dei controlli interni è  nella costante verifica delle caratteristiche della qualità dell’acqua distribuita, nell’individuazione di improvvisi inquinamenti di carattere chimico e/o biologico, per poi stabilire gli interventi da adottare per tutelare le risorse idriche e la salute degli utenti.

Nell’allegato al Dgls 31/01 sono esemplificati i controlli e le frequenze delle analisi che devono essere effettuati dall’Azienda Sanitaria Locale. Il gestore non ha obblighi di effettuare analisi con una determinata frequenza, ma deve garantire la potabilità in ogni momento; per questo normalmente i controlli interni  vengono effettuati più frequentemente rispetto a quanto previsto dalla normativa.

duckling-chick-flower-water-free
I campionamenti delle acque degli acquedotti vengono effettuati normalmente nei seguenti punti:
  • opere di presa
  • vasche di accumulo
  • prima e dopo eventuali trattamenti
  • punti significativi della rete e punti occasionali, possibilmente facili da accedere.
acquaok
I parametri da ricercare devono essere mirati alla verifica della qualità e dipendono tra altro:
  • dalle caratteristiche dell’acqua utilizzata
  • dalle caratteristiche dell’acquedotto (vasche di accumulo)
  • dallo stato di conservazione delle opere di presa e della rete di distribuzione.
5845507_orig
I criteri essenziali da osservare per un corretto procedimento dell’esecuzione dei campionamenti sono:
  • la scelta del tipo e del materiale dei contenitori di raccolta e la loro pulizia;
  • il metodo di conservazione dei campioni;
  • il tempo che può trascorrere tra campionamento e analisi.

DL.vo 31/2001

Qupdfadro sinottico dei Metodi per il controllo analitico delle acque destinate al consumo umano ai sensi del DL.vo 31/2001 per i parametri di cui all’allegato I parte A

Qupdfadro sinottico dei Metodi per il controllo analitico delle acque destinate al consumo umano ai sensi del DL.vo 31/2001 per i parametri di cui all’allegato I parte B

Qupdfadro sinottico dei Metodi per il controllo analitico delle acque destinate al consumo umano ai sensi del DL.vo 31/2001 per i parametri di cui all’allegato I parte C

Intervento Sicuro

Controlli svolti in sicurezza a norma di legge

Tempestivi ed efficenti

Interventi rapidi a norma di legge e con risultato garantito

Supporto 24/24

Sempre disponibili a prender in carico le vostre richieste

Scroll Up